Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

home azienda destinazioni offerte informazioni utili contatti assicurazioni condizioni generali
Seleziona la tua destinazione
Città
Isole
Coste
Spagna Verde
Tours
Madrid Barcellona
Siviglia Granada
Cordoba Valencia
Alicante Burgos
Leòn Malaga
Oviedo San Sebastian
Vigo Zaragoza
S. de Compostela Bilbao
Baleari Canarie
Ibiza Fuerteventura
Formentera Tenerife
Minorca Gran Canaria
Mallorca Lanzarote
La Gomera
El Hierro
La Palma
Costa Brava Costa Blanca
Costa de la Maresma Costa de Almeria
Costa Dorada Costa Tropical
Costa de Azahar Costa del Sol
Costa de Valencia Costa de la Luz
Galizia Cantabria
Asturie Paesi Baschi
Ricerca






Newsletter
Mappa

Barcellona

Passione e dramma, mitezza ed equilibrio sono gli elementi dell'identità di Barcellona.

E' una metropoli affacciata sul mare dalle tante e contraddittorie anime: l'anima catalana è la più spiccata e la rende una città gelosa della propria cultura e delle tradizioni secolari; la Barcellona cosmopolita è invece quella da sempre aperta alle tendenze straniere.

Quando si arriva si scopre un città antica e moderna al tempo stesso, al gotico catalano si affiancano espressioni del Modernismo, dove l'accostamento tra un vecchio quartiere di pescatori ed una moderna città olimpica non sembra poi così irriverente. Lungo la strada si possono ammirare creazioni artistiche appartenenti ai generi piu' diversi. La zona di maggior rilievo è l'Eixample , considerato un vero museo all'aria aperta, dove si possono trovare gli edifici piu peculiari del Liberty.

Fra i suoi punti di forza vi sono le opere di architettura del periodo modernista, soprattutto del genio catalano Antoni Gaudì. Fra queste spiccano la celeberrima Sagrada Familia, il Parc Güell, Casa Battlò e Casa Milà (più nota come la Pedrera).

La più grande opera d'arte di tutti i tempi è sicuramente la Sagrada Familia, oggi il simbolo più rappresentativo di Barcellona e non solo. Gaudì, che le dedicò l'ultima parte della sua vita, la definiva "la prima Cattedrale Gotica  di un nuovo genere".

La via più conosciuta è senza dubbio la famosa Ramblas, uno dei luoghi di passeggio più rinomati al mondo, dove si passeggia per ore attraverso incantevoli scenari barcellonesi, in mezzo a negozi e locali, bancarelle di fiori e tanti artisti di strada.

Lo spettacolo di acqua, colori e musica della Fontana Magica di Montjuïc è una delle attrazioni della città più popolari fra i turisti (per gli orari suggeriamo di informarsi negli uffici del Turismo, dislocati in tutta la città).

Suggeriamo anche la visita del Palazzo della Musica, capolavoro modernista di Lluís Domenech i Montaner, strettamente legato al rinascimento della cultura catalana dell'inizio del '900, dichiarato Patrimonio dell'Umanità.

Da non dimenticare il museo di Picasso, che raccoglie una delle più vaste collezioni di opere d'arte dell'artista spagnolo, ed il mueso di Arte Contemporanea (MACBA), situato nel quartiere di El Raval e dedicato fondamentalmente all'esposizione di opere realizzate durante la seconda metà del XX secolo.

I catalani amano ripetere di essere un popolo di lavoratori meno dediti degli spagnoli alla vita notturna. Ciò risulta tuttavia un po' difficile da credere al turista che ha qui solo l'imbarazzo della scelta di fronte alla ricchissima e variegata offerta di discoteche e bar della città. La vita notturna barcellonese è in grado di soddisfare tutti i gusti spaziando dai raffinati cocktail bar del quartiere del Born, ai bar "alternativi" del Barrio Gotico, ai locali per la musica dal vivo quali l'Harlem Jazz Club e il Luz de Gaz, ai chiringuitos (musicali e non) che si trovano lungo la spiaggia, alle discoteche di tendenza quali Razzmatazz, Catwalk, Moog e Otto Zutz.

Altri centri del divertimento sono il Poble Espanyol sulla collina del Montjüic e Port Vell dove si visita l'acquario più grande d'Europa.

Nel quartiere del Raval inoltre è possibile trovare dei bar assolutamente singolari e storici che furono frequentati da Picasso e Hemingway, fra questi il Pastis, il London Bar, e il Marsella, dove da sempre si viene a bere l'assenzio e in cui Woody Allen ha recentemente girato alcune scene del suo film ambientato a Barcellona, "Vicky Cristina Barcelona".


Per gli amanti dello shopping, suggeriamo firme spagnole molto famose come Zara, Desigual, Mango e Custo. Da non dimenticare i numerosi grandi magazzini della catena El Corte Inglés, aperti generalmente fino alle ore 22.00.


Il modo più classico per iniziare la serata nella vivace Barcellona è andare in giro per locali a gustare tapas accompagnate da bicchieri di vino, birra o cocktail. La specialità più famosa che mette insieme i sapori di mare con quelli di terra è la paella - piatto unico a base di riso carne e pesce , ma tra i piatti tipici accenniamo ai " calçots" cipolle cotte al forno, deliziose zuppe (suquet de peix), appetitose insalate di mare (zarzulea de marisco) e succulente grigliate di pesce fresco (parrillada). Tra i dolci piu' tipici troviamo la classica "crema Catalana" e Ricotta con il miele.

Segnaliamo qui di seguito alcuni ristoranti della città, a titolo indicativo, dove gustare le svariate specialità gastronomiche:

MONCHO'S MARINA: Calle de la Marina, 19-21/Porto Olimpico. Accanto al Casinò e al grattacielo dell'hotel Arts.

CASA URIARTE: Gran Via, 633. Cucina Vasco – Navarra di alto livello.

SALAMANCA: Almirante Cervera, 34 (al porto di Barcellona, nel quartiere Barceloneta). Specialità: pesce (ottimi i frutti di mare e grigliate).

TXAPELA: Passeig de Gracia, 8-10. Specialità: Tapas spagnole (uno dei migliori) con vino Txacoli. Taverna Vasca.

CAFE' DE LES 7 PORTES: Passeig d'Isabel II, 14 - un classico.

LOS CARACOLES: Calle Escudellers, 14. Quartiere Gotico.

BUTAFUMEIRO: Calle Gran de Gracia, 81. Uno dei migliori di Barcellona, gastronomia galiziana. (Con prenotazione)

VIA VENETO: Calle Ganduxer, 10-12. Uno dei più rinomati della città. (Con prenotazione)

ANTICO CARRO: Gran Via, 596. Fra i tanti di gastronomia italiana, il migliore.

QUIXOTE: Consell de Cent, 314. Buona cucina spagnola.

D'OR CERVESERIA: Consell de Cent, 339. Ristorante/tapas spagnole.

PACO MERALGO: Muntaner, 171 (xamfrà Corsega). Bar de tapas unico a Barcellona.

CASA DARIO: Consell de Cent, 256. Frutti di mare, riso, pesce alla griglia e carni galiziane... Interessante, oltre ai menù stagionali, con degustazione di piatti speciali.

Meson Cinco Jotas 5J: Calle Corsega, 206 e Rambla de Catalunya, 91-93. Specialità in prodotti Iberici di Sanchez Romero Carvajal e vini Cantine Osborne.



Le bellezze architettoniche ed i capolavori artistici – insieme ad una gustosa cucina e ad una vita notturna tra le più animate – fanno di Barcellona una delle mete preferite dei viaggiatori che raggiungono la Spagna.

Area Agenzie
home page | condizioni generali | partners | copyright | privacy | contatti